font-awesome-load
material-design-icons-load

Georgia

Samtskhe-Javakheti

La regione di Samtskhe-Javakheti, situata nella Georgia meridionale, confina a nord con Guria e Imereti, a nordest ed est con Kartli, a sud con l’Armenia e la Turchia e ad ovest con Ajara. La sua capitale è Akhaltsikhe. Secondo alcune fonti storiche georgiane santa Nino, l’iniziatrice della cristianizzazione del paese, raggiunse il confine dell’antica Georgia passando da Javakheti. Javakheti era politicamente e culturalmente una delle più importanti regioni del regno georgiano. A partire dal XIII sec. il confine orientale di Javakheti si estese a includere anche la regione di Samtskhe. Dopo che la Georgia fu invasa dai Mongoli (nel XIII secolo) Javakheti risuci a mantenere la sua forza culturale e economica grazie alla politica dei sovrani di Samtskhe-Atabags.




© KHI Firenze | 15.05.2021 09:55:55